Club sportivi: “Articolo 81 Decreto Agosto, è allarme”

Dall’uffico stampa di Domenico Cianci, candidato al Consiglio regionale nella lista di Toti Presidente, riceviamo e pubblichiamo

“Il Decreto Agosto, in discussione al Senato, esclude gran parte delle società sportive dilettantistiche dalla misura che prevede un contributo, sotto forma di credito d’imposta, pari al 50% delle spese di pubblicità e sponsorizzazione sostenute dagli sponsor”. È l’allarme di Domenico Cianci, candidato consigliere regionale nella lista civica Toti Presidente.

“Nell’articolo 81 è specificato infatti che non rientrano in questa opportunità le sponsorizzazioni commissionate alle società sportive dilettantistiche che fruiscono del regime della legge 398/1991, quelle società, cioè, di minori dimensioni che non superano nell’anno proventi commerciali per 400mila euro e che rappresentano, di fatto, la maggioranza delle realtà sportive del nostro territorio che più avrebbero bisogno di aiuti dopo i mesi di sofferenza causati dalla pandemia.  Se eletto in Regione mi farò portavoce per cambiare una stortura che penalizza le numerose realtà sportive liguri la cui attività, rivolta in prevalenza ai giovani, garantisce un servizio sociale di vitale importanza per le nostre comunità”.

Domenico Cianci

(Messaggio elettorale)