‘Santa’: “Un concerto cantato con il cuore”

Dal Coro Voci d’Alpe riceviamo e pubblichiamo

Il coro Voci d’alpe, anche quest’anno non è voluto mancare al concerto di “Settembre a Villa Durazzo” per proporre, in una serata tiepida e ventilata, le storie cantate della memoria.

Un concerto cantato con il cuore come mai prima d’ora, con la rinnovata emozione del ritorno a cantare in concerto e di ritrovare il pubblico.

Non poteva mancare nel finale il “Signore delle Cime” dedicato alla memoria delle vittime del coronavirus.