Recco: nell’ex ospedale neppure una medicazione

Vai a credere alle dichiarazioni e alla discrezione di tanti fantastici servizi erogati dalla piastra ambulatoriale di Recco, nell’ex ospedale Sant’Antonio. Poi accade che un ottantenne ha bisogno di una medicazione professionale per non peggiorare lo stato di un ulcera ad una gamba e si scopre che il poliambulatorio di Recco non è in grado di erogare la prestazione, almeno nel corso del 2021. Certamente esiste l’alternativa: presso l’ospedale Gallino di Pontedecimo o a Pegli dove il nostro nonnino dovrebbe recarsi da Uscio; con i trasporti oggi offerti dal mercato.

Quando si ipotizza la sanità al servizio degli utenti; quando si parla di servizio a domicilio; quando si parla di servizio territoriale. Quando i sindaci del Golfo Paradiso ssostengono che è preferibile far parte della Asl 3 anziché della Asl 4. (m.m.)