Rapallo: “Scuola, un questionario da compilare”

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo la lettera  aperta ai genitori degli studenti

Cari genitori,

oggi, 14 settembre, riaprono le scuole. La preoccupazione comune a tutti è quella della gestione di episodi febbrili o di altri sintomi frequenti nei bambini, soprattutto nelle classi di età al di sotto dei 6 anni (nido/scuola dell’infanzia/etc). Abbiamo preparato, grazie alla collaborazione del dott. Alberto Ferrando, presidente dei pediatri extraospedalieri liguri, un breve questionario, che Vi preghiamo di compilare.

Bisogna tenere presente che attualmente la situazione è “dinamica” e dipende da tanti fattori.

Il primo è rappresentato, purtroppo, dall’aumento – nella popolazione generale – del numero dei soggetti trovati positivi al virus Sars-Cov-2 agente della malattia Covid-19.

Altro fattore importante è l’incertezza e la complessità della gestione di questa situazione in quanto, a tutt’oggi, molte domande restano senza risposte.

I dati della letteratura sono in divenire.

Certamente abbiamo bisogno che le scuole rimangano aperte e altrettanto sicuramente abbiamo bisogno di procedure chiare e ben codificate e di percorsi operativi ben definiti.

A seguito della nostra visita di questa mattina presso gli istituti scolastici cittadini, desideriamo inoltre ringraziare presidi, insegnanti e operatori scolastici per la professionalità e l’impegno con i quali hanno programmato il ritorno a scuola dei nostri ragazzi nel pieno rispetto delle ultime normative e linee guida igienico – sanitarie.

Il sindaco Carlo Bagnasco, il consigliere alla Sanità Salvatore Alongi e la consigliera alla Pubblica Istruzione Laura Mastrangelo.

Link al questionario: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdJi3c-SVGI9XJKmlDnywSWd09TyAikL5JHGPYKZws21gdu7Q/viewform?vc=0&c=0&w=1&flr=0