‘Santa’: “I misteri del Consiglio comunale”

Dall’ufficio stampa di “Progetto Santa Insieme con Voi” riceviamo e pubblichiamo

Cosa avranno deciso ieri sera in Consiglio comunale a Santa Margherita sull’area di via F.lli Arpe? Solo la maggioranza lo sa, ma non si degna di comunicarlo ai cittadini (forse il portavoce del Sindaco è in sciopero, offeso per la precedente mozione in cui si è fatto notare che per legge non potrebbe esercitare la professione di giornalista su tutto il territorio nazionale e invece è, tra l’altro, direttore della rivista on line Portofino News?).

L’opposizione, allertata informalmente dal Sindaco durante la Commissione Territorio su una presunta incompatibilità a discutere la pratica per il solo fatto di aver presentato le uniche osservazioni alla stessa, ha chiesto un parere “pro veritate” al Segretario comunale che ha stabilito la situazione di incompatibilità. Pur non essendo d’accordo, per senso istituzionale e rispetto delle regole, i Consiglieri di Opposizione hanno dichiarato di non discutere la pratica ai sensi dell’art 78 D.lgs 267/2000 richiedendo però di poter assistere alla trattazione, anche in virtù del fatto che per problemi tecnici (?) la diretta radio non stava andando in onda.

Possibilista il Sindaco che ha chiesto la fattibilità dell’operazione ai tecnici informatici (ricordiamo che il Consiglio si svolgeva in videoconferenza) e un’interpretazione del regolamento al Segretario comunale. Si è deciso per  l’allontanamento temporaneo dei Consiglieri. Supponiamo la pratica sia passata all’unanimità dei presenti e senza discussione ma non ci è dato saperlo.
Peccato, sarebbe stato utile per tutti poter ascoltare, valutare e capire quali siano le posizioni della Maggioranza che, almeno, speriamo di poter leggere presto in un comunicato o in un articolo del suo Portavoce.