Lettere/ “Atp, rimborsi abbonamenti, figli e figliastri”

A firma Antonio Sivori riceviamo e pubblichiamo

Buongiorno, sul sito Atp è stata finalmente data comunicazione di come ottenere una proroga dell’abbonamento annuale dell’autobus per gli studenti, a causa dell’impossibilità di usufruirne in periodo di lockdown … peccato che per molti è una presa in giro, dato che possono usufruire della proroga soltanto coloro i quali hanno acquistato l’abbonamento nel mese di Settembre 2019 e chi lo ha acquistato ad Ottobre o Novembre, mesi in cui inizia a fare freddo ed è più probabile usufruire del bus, optando magari per utilizzare nelle settimane precedenti la bicicletta (mezzo ecologico e che non crea ingorghi) non ha diritto a nulla.Io l’ abbonamento annuale del bus a mia figlia l’ho comprato il 4 Ottobre 2019 e non è che l’ho pagato meno di chi lo ha acquistato 5 giorni prima, tantomeno mia figlia lo ha potuto utilizzare in periodo di lockdown, così come gli utenti “settembrini”.
Una vera e propria ingiustizia e presa in giro.
Spero che ATP si ravveda ed imposti un atteggiamento più serio e rispettoso verso tutti i suoi abbonati.