Recco: un sabato all’insegna dell’Aquathlon

Dallo staff del Sindaco di Recco riceviamo e pubblichiamo

Nel pomeriggio di sabato 12 settembre il mare di Recco ospiterà i campionati italiani di Aquathlon classico, assoluto ed age group, dagli YouthB agli M8. Sulla distanza di 2,5 km a piedi, 1 km a nuoto e quindi ancora 2,5 km a piedi, circa 250 atleti nuoteranno nello specchio acqueo antistante la città, correranno sul lungomare Bettolo e lungo le strade cittadine. La partenza della gara è prevista alle ore 18 a piccoli gruppi (da 3 a 5) mentre intorno alle ore 20 si svolgeranno le premiazioni. In caso di mare mosso è prevista una doppia alternativa: la possibilità di nuotare nella baia protetta con multi laps o di utilizzare la piscina chiusa di Punta Sant’Anna trasformando la gara in swim più run e adeguando le distanze. “Sarà una bella giornata di sport e di mare, rispettando le regole e le distanze di sicurezza. Purtroppo non sarà possibile accogliere più di 250 atleti perché gli spazi disponibili, in osservanza alle norme anti Covid, non consentono di far gareggiare un maggior numero di sportivi” commenta il sindaco Carlo Gandolfo, con i consiglieri delegati allo sport, Luigi Massone, e all’impiantistica sportiva, Sara Rastelli. L’evento è patrocinato dal Comune di Recco.