Chiavari: sabato presentazione di “Istruzioni per un disastro”

Dall’ufficio stampa Hiro riceviamo e pubblichiamo

Si terrà sabato 8 agosto alle ore 21 nella piazzetta San Francesco a Chiavari la presentazione di “Istruzioni per un disastro”, il nuovo libro di Nicola Cavagnaro pubblicato dalla casa editrice Scatole Parlanti (collana Voci, pp. 238, euro 15).

L’incontro, proposto da HiroAndCo, è organizzato e rientra fra le iniziative del calendario estivo del Comune di Chiavari. Nel suo secondo romanzo Cavagnaro, giornalista classe 1983, narra le vicende di Giovanni, Paolo, Alessandro e il Pazzo. I quattro, da ragazzi, hanno trascorso interminabili giornate a far nulla nel loro paesino di provincia. Hanno condiviso innumerevoli serate in cui non c’era altro da fare che ubriacarsi nel solito bar e aspettare che anche quel weekend riuscisse a finire. Sono stati compagni di scuola e di viaggio, amici inseparabili, e da anni si evitano. Giovanni è un giornalista, ha lasciato il paese e vive a Milano. Paolo avrebbe voluto fare il regista, è finito a guidare gli autobus e sta per avere un figlio. Alessandro non è mai cresciuto, è un donnaiolo, gioca a calcio e fa il bagnino in estate. Il Pazzo è diventato un tossicodipendente. È passato molto tempo dall’ultima volta che si sono visti, ma sono costretti a farlo in occasione del matrimonio di un vecchio amico della compagnia. E proprio durante la festa si troveranno di fronte l’ultima persona che avrebbero voluto incontrare: sarà lei a costringere tutti loro a fare i conti con il passato e ad affrontare la colpa che condividono. «”Istruzioni per un disastro” racconta una storia secondo me comune a tante persone,» dichiara Cavagnaro «a tanti “ragazzi” della mia generazione, nati e cresciuti in provincia, che si sono trovati a un bivio tra la voglia di andare via e quello di restare e che, qualunque scelta abbiano fatto, si sentono comunque in qualche modo sradicati, fuori posto, mai del tutto soddisfatti. Soprattutto è una storia che riguarda una fase della vita con cui, credo, tutti hanno avuto a che fare: quella in cui i rapporti con gli amici si allentano, a volte si sfaldano, e si finisce col perdere di vista persone che si credeva ci sarebbero state accanto per tutta la vita. Una situazione che lascia dentro un senso di vuoto, di spaesamento. Il romanzo è anche un ritratto della vita quotidiana di un paese di mare di provincia che sprofonda in una sorta di letargo appena arriva l’autunno». Nicola Cavagnaro è nato a Chiavari. Vive a Genova e ha studiato filosofia in Norvegia, a Bergen. Giornalista, a volte scrive di viaggi. “Istruzioni per un disastro” è il suo secondo romanzo.

La Presidente di HiroAndCo Rosangela Mammola informa che “L’incontro che si è svolto il 24 luglio scorso in Zirandea Garden a Chiavari in compagnia di Poesia e Musica è stato bellissimo e intenso. Ci tengo a ringraziare gli autori del volumi presentati, Elvira Landò con “Note e Notte2” e Francesco Brunetti con “Emozioni”, la raffinata violinista Erica Mazzacua e la emozionante lettura di Daniela Franchi…un magico dialogo tra Note e Parole. Un grazie a tutti i partecipanti, editori, associazioni, amici, per la loro graditissima presenza. Ci piace poi finire, rinnovando gli auguri di compleanno e inviando un “fresco” saluto al Maestro Luiso Sturla, grati per la sua simpatia e per aver condiviso i suoi ricordi…carismatica presenza in un pomeriggio “perfetto”. Le iniziative che realizziamo sono proposte di qualità in grado di creare una continuità alla nostra mission che è quella di divulgare il più possibile la conoscenza e la bellezza. Il nostro filo conduttore porta in modo naturale e spontaneo alla creazione di gruppi portatori di varie iniziative in grado di aprire una finestra al pubblico; la conoscenza porta al saper fare e alla riscoperta di valori umani e saperi condivisi. E’ necessario riappropriarsi dell’origine e del significato della politica intesa come espressione di valori universali; inoltre il passato deve essere riscoperto per riproporre in chiave attuale un futuro basato su solidi e ampi valori sociali. La nostra associazione è trasversale e aperta verso tutti coloro che desiderano prendere parte alle nostre iniziative poliedriche. L’elemento della contaminazione fra i vari generi letterari e poetici rimanda all’itinerario fisico e mentale del viaggio come continua scoperta di nuovi luoghi e di se stessi. Il libro dello scrittore Nicola Cavagnaro è proprio espressione e continuità del rapporto affascinante che lega i personaggi in un viaggio che segna il legame fra rapporti umani e di appartenenza a radici condivise e comuni”.

Potrete seguire le attività dell’Associazione sui Social attraverso le pagine dedicate, Facebook e Instagram, ed essere informati sulle varie iniziative oltre che sulle modalità di iscrizione.

HiroAndCo è un presidio di Conoscenza, uno sguardo al passato per interpretare il presente, proiettati nel  futuro…prossimo.

HiroAndCo – hiroandco7@gmail.com