Sestri: antenna a Santa Vittoria, incontro sindaco-cittadini

Dal Comune di Sestri Levante riceviamo e pubblichiamo

Giovedì 30 luglio si è tenuto un incontro, convocato dalla sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio, con una delegazione di cittadini della frazione di Santa Vittoria di Libiola per condividere il percorso relativo all’installazione della nuova antenna di telefonia mobile. 
All’incontro erano presenti oltre alla Sindaca, l’Assessore ai Lavori pubblici Paolo Valentino, la Consigliera con delega alle frazioni Mara Foresta e i tecnici degli uffici comunali dell’area Urbanistica e la dirigente dell’area Ambiente. 
Durante l’incontro i tecnici comunali hanno illustrato ai presenti il percorso che l’installazione delle antenne di telefonia mobile deve seguire secondo l’attuale normativa. Nello specifico, a seguito della richiesta della società di telefonia, è necessaria un’istruttoria con gli Enti interessati (in questo caso oltre all’area tecnica del Comune, Arpal e Soprintendenza) i quali, ognuno per la propria peculiarità, devono verificare e attestare la congruità del percorso del sito e la salvaguardia della salute dei cittadini. Durante l’incontro è stato più volte specificato dai tecnici comunali l’iter amministrativo e tecnico per l’installazione delle antenne di telefonia mobile, che a norma di Legge sono opere di urbanizzazione primaria, e che è possibile negare solo in caso di pareri non favorevoli degli Enti coinvolti (nel caso di Santa Vittoria Sopintendenza e Arpal)

Anche a seguito delle richieste dei cittadini, nelle settimane scorse la Sindaca ha ulteriormente contattato Arpal per richiedere nuove verifiche sull’impatto che tale installazione avrà per la salute dei residenti. Anche a questa richiesta sono state rilasciate valutazioni a favore dell’installazione, in quanto i parametri rientrano nei limiti imposti dalla Legge. Una relazione geologica rassicura anche a livello della stabilità del sito scelto.

In ragione della relazione dei tecnici, allo stato attuale non ci sono strumenti tecnici e giuridici per bloccare l’installazione dell’antenna, pur comprendendo le legittime richieste di chiarimenti dei residenti di Santa Vittoria e delle zone limitrofe. 

La Sindaca ha ribadito agli uffici di verificare che i lavori vengano svolti senza danni agli spazi circostanti e a norma di Legge  e che, in caso di eventuali danni al bene pubblico (strada, area cimiteriale), questi vengano ripristinati.