Recco: “E/20-20” parte alla grande con Tullio Solenghi

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

Era prevedibile avesse un gran successo e così è stato. Per la prima serata della rassegna “E/20-20 – d’agosto a Recco” con Tullio Solenghi accompagnato dal Maestro Alessandro Nidi e dal suo Ensemble musicale si sono prenotate 451 persone più quelle in piedi, ai lati delle transenne. Ad inizio spettacolo, in perfetto orario, dal palco il sindaco Carlo Gandolfo si è detto felice per il colpo d’occhio del tanto pubblico presente accennando poi al gran lavoro svolto da Angelo Privitera per gli appuntamenti estivi e all’impegno dell’amministrazione per ripartire e dare sostegno alla città. Privitera ha poi brevemente illustrato gli altri spettacoli.

“Dio è morto e neanch’io mi sento tanto bene” ha preso avvio con la musica di Gershwin e la lettura di alcuni esilaranti brani tratti dai libri di Woody Allen.

Prossimo appuntamento venerdì 7 agosto, sempre alle 21.30 sul lungomare Bettolo. Angelo Privitera proporrà alcune colonne sonore divenute grandi classici della musica internazionale con la proiezione di immagini cinematografiche. Con lui Emilia Belforte (violino), Denis Marino (chitarra) e special guest la giornalista Rai Antonella Sciocchetti.