Treni: “Guasti e ritardi, intervenga la Regione”

Dalla Lega Giovani Tigullio – Golfo Paradiso riceviamo e pubblichiamo

Dopo il caos lasciatoci dalle amministrazioni governative sulle autostrade della nostra regione, il dramma infrastrutturale non fa sconti neanche ai servizi ferroviari. Proprio in un momento in cui i cittadini liguri necessitano della rete ferroviaria, l’ente gestore (trenitalia) non sembra diminuire i disagi frutto dell’inefficienza dei loro servizi. É infatti inaccettabile che proprio in piena estate i sistemi di aria condizionata e le finestre dei treni presentino guasti nel momento del massimo bisogno, ciò non di meno i consueti ritardi si fanno sentire sciaguratamente anche odiernamente facendo si che il ritardo vada a ricadere sugli impegni del cittadino sia che egli opti per il percorso autostradale, sia che adotti quello ferroviario.

È dunque per evitare ulteriori sventure di questo tipo, come Lega Giovani Tigullio-Paradiso, esortiamo l’assessore competente a intervenire per limitare fin da subito quelle mancanze che possano aumentare il senso di disagio dei pendolari e più in generale dei cittadini che in questo tempo usufruiscono maggiormente dei trasporti pubblici.