“Santa Festival”: lunedì il primo concerto

Da Comunicazione Comune di Santa Margherita Ligure riceviamo e pubblichiamo

Si inaugura nella serata di lunedì 3 agosto, alle 21.30, l’XI edizione del Santa Festival, in programma a Villa Durazzo, che sarà sede di tutti i concerti della rassegna organizzata dall’Associazione Musicamica, in collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure, nell’ambito dei Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento Musicale in Villa Durazzo.

Il concerto inaugurale di lunedì è proposto dall’Armoniensemble Guitar Trio, formato da tre musicisti pugliesi: Alma Di Gaetano, Giordano Muolo e Vincenzo Zecca, pronti a presentare – rispettivamente al flauto, clarinetto e chitarra – un programma assai suggestivo di musiche del ‘900.

Da due anni il Santa Festival è stato inoltre inglobato nella rassegna regionale “Accelerando arts & music festival”, con il sostegno e il contributo della Regione Liguria, inaugurato all’Abbazia di San Siro il 18 luglio 2020 con l’ulteriore contributo di Rotary Club Genova Lanterna.

Nonostante il problematico periodo di lockdown, l’Associazione Musicamica, presieduta dalla flautista Giovanna Savino, e l’amministrazione comunale di Santa Margherita Ligure, daranno vita con il Santa Festival ad una kermesse di sette concerti di musica classica, tra i primi di agosto e metà settembre, alla presenza di artisti di fama internazionale.

Lunedì 10 agosto sarà la volta del recital al pianoforte di Marco Cecchinelli; mercoledì 12 agosto del concerto per flauto e pianoforte di Giovanna Savino (flauto) e Cinzia Bartoli (pianoforte); venerdì 21 agosto del “Salotto musicale” con il duo Nicora-Baroffio (pianoforte a quattro mani); martedì 25 agosto “Le vie della seta”, concerto per voce e arpa: Eliana Zunino (voce), Katia Zunino (arpa); mercoledì 9 settembre concerto per pianoforte a quattro mani; domenica 13 settembre recital di flauto solo con Giovanna Savino.

L’ingresso sarà a offerta libera a favore dell’Associazione Musicamica. È obbligatoria la prenotazione telefonando allo 0185 205449. È obbligatorio per il pubblico l’uso della mascherina e all’interno del parco di Villa Durazzo verrà garantito il rispetto delle norme di sicurezza previste dalla legge per contenere il diffondersi del Covid-19.