Cogorno: oggi inaugurazione della scacchiera gigante

Dall’ufficio stampa del Comune di Cogorno riceviamo e pubblichiamo

Da oltre 15 anni, va avanti il “progetto scacchi” dell’Istituto Comprensivo di Cogorno. Centinaia di ragazzi si sono sfidati sui banchi di scuola, e, negli anni, decine di loro hanno partecipato ai Campionati Studenteschi, 10 studenti sono andati in Puglia e 11 studenti in Basilicata per le fasi finali. Negli ultimi anni agli scacchi si è aggiunta la dama, con la tradizionale spedizione annuale a Varazze per la fase interregionale dei giochi studenteschi e il viaggio in Campania per le finali del trofeo Coni.

Oggi, giovedì 30 luglio dalle ore 18.00, abbiamo l’occasione di inaugurare la scacchiera in Piazza Aldo Moro, realizzata in collaborazione con il Comune di Cogorno. Con l’aiuto del maestro Alberto Mortola, del professor Mario Costa e dell’ex alunna Silvia Simonovici, appassionati scacchisti, sarà organizzata contemporaneamente una sfida a “braccio e mente”, gioco di scacchi a coppie, sulla scacchiera gigante e un torneo “lampo” sui tavoli circostanti, con coppe e medaglie per i primi classificati.

E’ gradita la partecipazione di giovani giocatori e giocatrici desiderosi di trascorrere un paio d’ore di divertimento. Nel rispetto delle regole anti Covid, saranno forniti anche materiali igienizzanti sui tavoli e dovranno essere rispettate le regole vigenti all’aperto. Sulla piazza, dove è stato realizzato lo stemma dei Fieschj, oltre alla scacchiera, è stato realizzato anche il disegno del gioco del pampano.