Bonassola: “Jazz and… Bells” con la campane di Santa Caterina

di Guido Ghersi

A Bonassola facente parte delle “Baie del levante”, nella chiesa parrocchiale di Santa Caterina di Antiochia il “Jazz…” si suona con le campane in modo che chiunque possa ascoltare i concerti, dovunque si trovi, all’interno del paese rivierasco. Titolo dell’originale rassegna “Jazz and… Bells”, grazie all’aperto, amato ed attivo parroco don Giulio Mignani ed allo straordinario trombettista John (Giovanni) Faber, tedesco dì origine ma da lunghi anni residente a Bonassola.

Il prossimo appuntamento domenica 26 luglio alle 16 e poi si continua nel mese di agosto con tre domeniche consecutive, sempre alle ore 16: il 16 Faber suonerà con Giorgio Costa. Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina “Facebook” della nuova Pro Loco; il 23 Faber sarà accompagnato dall’Associazione dei Campanari Liguri” (sempre diretta Fb) e il 30 gran finale con un concerto di fine agosto.

Durante il lockdown Faber ha suonato ogni domenica, all’ora della Messa, con repertorio ripreso da Patty Smith e De Andrè. Don Giulio ha così commentato: “E’ stato un tangibile segno per restare vicino a residenti e turisti, al di là della fede, raggiungendo credenti ed atei. Ogni brano è stato un  messaggio perché il suono delle campane scandisce momenti lieti, di speranza ma anche quelli di sofferenza”.