Bogliasco e ‘Santa’: FdI prosegue la raccolta firme contro il governo

Dall’ufficio stampa di Fratelli d’Italia riceviamo e pubblichiamo

Fratelli d’Italia in piazza per chiedere al Ministro De Micheli le scuse formali, ma anche scuse concrete che sono investimenti e aiuti per imprese e famiglie.

Le parole del Ministro De Micheli hanno offeso la Liguria ancora in questi giorni ci sono state pesanti code e non è una narrazione, ma un dato di fatto testimoniato con foto e video da centinaia di liguri.

Fratelli d’Italia dice basta alle offese di questo governo che prima dice ai ristoratori di cambiare mestiere, poi dice alle partite IVA che non meritano ascolto, che poi impedisce a chi vuole protestare di farlo e che ora dice ai liguri che fanno narrazione.

Fratelli d’Italia chiede una firma ai liguri per mandare a casa questo governo, ma anche e soprattutto oggi per avere un mandato forte e chiedere giustizia al governo.

Da La Spezia ad Imperia ecco dove i liguri potranno firmare:

Sabato 25 nella mattina a

  • Luni (Sp) dalle 10.30 alle 12.30 nel mercato di Via Firenze.
  • Bogliasco (Ge) dalle 10 alle 13 piazza XXVI Aprile
  • Manesseno (Ge) dalle 10 alle 12.30 all’incrocio via don Sturzo con piazza caporale Luigi Torre

Sabato 25 pomeriggio

A La Spezia dalle 17.30 alle 19.30 in Corso Cavour all’altezza di piazza Beverini.

Domenica 26 mattina

  • Santa Margherita Ligure (Ge) in piazza Caprera dalle 10 alle 12.30
  • Cogoleto (Ge) in piazza Matteotti dalle 9 alle 12.30

Lunedì 27

Vallecrosia (Im) dalle 10 alle 12 solettone nord

Mercoledì 29

Genova dalle 17 alle 19 in via XX Settembre angolo via San Vincenzo dal Ponte Monumentale.

Tutti i banchetti saranno fatti nel pieno rispetto delle normative anti covid