Rapallo: “Ora progetti per incrementare il lavoro”

Da Gianluca Cecconi, segretario Circolo Pd Rapallo, riceviamo e pubblichiamo

Come circolo PD Rapallo  siamo contenti nell’apprendere di come abbia funzionato “bene” la macchina della solidarietà nel nostro Comune.

Siamo anche sodisfatti di leggere che molti cittadini hanno contribuito con versamenti volontari, pari al 10% della somma da destinare agli aiuti;  una iniziativa che come PD avevamo proposto fin dall’inizio della “pandemia” al Sindaco.

Facciamo quindi i nostri complimenti al vice sindaco Pier Giorgio Brigati assessore anche alle politiche sociali.

Ora però pensiamo che superata l’emergenza bisogna orientare gli sforzi per creare le condizioni perché si passi dalla :”solidarietà” al : “ Lavoro”!

Bisogna che si crei un progetto che offra opportunità di lavoro…

Pensiamo che la solidarietà vada bene per aiutare le persone in difficoltà ad uscire da una condizione di bisogno, poi devi trovare soluzioni, magari approfittando di fondi europei, presentando progetti realizzabili, capaci di creare del lavoro che permetta a queste persone di riconquistare la propria dignità!

Chiediamo quindi alla Amministrazione  se ha progetti per la creazione di lavori, dove iscrivere disoccupati anche come soci lavoratori di eventuali cooperative.

Il lavoro porta Dignità e Sicurezza!