Cinque Terre: il viaggio in Liguria di Goletta Verde

Dall’ufficio stampa di Goletta Verde riceviamo e pubblichiamo

La Liguria sarà protagonista dell’undicesima tappa del tour di Goletta Verde 2020, la storica campagna estiva di Legambiente in difesa delle acque e delle coste italiane. 

Quest’anno la Goletta, giunta alla sua 34esima edizione, non segue il classico itinerario coast to coast a bordo dell’imbarcazione, che si prende per la prima volta una piccola pausa nel rispetto delle restrizioni per il distanziamento fisico imposte dalla pandemia.

Il viaggio ideale lungo la Penisola vive di una formula inedita, ma che ugualmente punta a non abbassare la guardia sulla qualità delle acque e sugli abusi che minacciano le coste.

Abusivismo edilizio, cattiva depurazione, beach litter e usa e getta, spiagge ed erosione costiera, biodiversità e aree protette, lotta contro le fonti fossili, migrazioni attraverso il mediterraneo e cambiamenti climatici i grandi temi al centro della campagna che arriverà in Liguria dal 24 al 29 luglio prossimi.

Già nei giorni precedenti un team di tecnici e volontari dell’associazione hanno effettuato i campionamenti e le analisi microbiologiche sulle coste della regione. L’ufficio scientifico di Legambiente si è occupato della loro formazione e del loro coordinamento, individuando laboratori certificati sul territorio. Sono infatti citizen science e territorialità le parole chiave che coinvolgono centinaia di volontarie e volontari già al lavoro per raccogliere campioni di acqua e scovare le situazioni più critiche di inquinamento legate alla cattiva depurazione dei reflui. 

La 34esima edizione di Goletta Verde vede come partner principali Conou, Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, e Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals. Partner sostenitore è invece Ricrea, Consorzio nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio. La campagna 2020 è inoltre realizzata con il contributo di Fastweb. Media partner è la Nuova Ecologia.

Ricco il programma della tappa ligure, che verrà aperto il 24 luglio da Ventimiglia, con l’incontro “Il Mediterraneo mare di migrazioni e accoglienza”. Sabato 25 luglio, invece, verranno presentate le alternative al masterplan dell’Isola Palmaria.

Il 26 luglio saranno protagonisti temi importanti come le illegalità e la corruzione, tra mare e costa, mentre il giorno seguente sarà il gran giorno della navigazione della Goletta Verde. Per l’occasione saranno consegnate le 5 Vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano al comprensorio del Parco nazionale delle Cinque Terre.

Martedì 28 luglio si parlerà si erosione costiera nel webinar “Stessa spiaggia, stesso mare?”. Epilogo della tappa ligure con l’attesa conferenza stampa finale, nella quale saranno presentati i risultati del monitoraggio scientifico di Goletta Verde sulle coste della regione. L’incontro è in programma mercoledì 29 luglio a Genova.

Fondamentale, come sempre, il contributo dei cittadini cui è dedicato il claim dei viaggi sulle coste marine e lacustri: “Quest’anno la Goletta più importante sei tu”. Tramite il form di SOS Goletta, sarà possibile segnalare a Legambiente situazioni sospette di inquinamento di mare, laghi e fiumi per consentire all’associazione e ai suoi centri di azione giuridica di valutare la denuncia alle autorità. 

Cittadini protagonisti anche grazie alla sfida social dell’estate, la #GolettaChallenge: Legambiente invita a ripulire dai rifiuti anche un piccolo pezzettino di spiaggia e a condividere la foto sui social, sfidando tre o più amici a fare altrettanto. Per aderire basta taggare Legambiente e inserire #GolettaChallenge nel post, contribuendo a una catena di buone azioni in difesa del pianeta.

Il programma della Goletta Verde in Liguria

Venerdì 24 luglio | Ventimiglia | ore 18 | “Il mediterraneo mare di migrazioni e accoglienza” 

Diretta Facebook sulla pagina di Legambiente Liguria

Coordina gli interventi Daniela Lantrua, Presidente Circolo Legambiente Valle Argentina. Introduce Santo Grammatico, Legambiente Liguria

Intervengono:

Vittorio Cogliati Dezza, Segreteria Legambiente

Vittorio Alessandro, Ammiraglio in congedo Guardia Costiera

Rachid Kay, Arci Liguria

Sono state invitate a partecipare le associazioni attive sul territorio della provincia di imperiese

Sabato 25 luglio | Diretta Facebook sulla pagina Legambiente Liguria, ore 18

Presentazione delle alternative al Masterplan dell’Isola Palmaria

Intervengono:

Stefano Sarti, Vice Presidente Legambiente Liguria

Fabio Giacomazzi, Circolo Legambiente Nuova Ecologia della Spezia

Sebastiano Venneri, Resp. Mare Legambiente

Coordina Federico Borromeo, Direttore Legambiente Liguria

Domenica 26 luglio | Diretta Facebook sulla pagina Legambiente Liguria, ore 17:30

“Illegalità e corruzione tra mare e costa”

Intervengono:

Alberto Vannucci, Professore Università di Pisa e Ufficio di Presidenza di Libera

Stefano Busi, referente Libera Liguria

Coordina Santo Grammatico, Presidente Legambiente Liguria

Lunedì 27 luglio | In navigazione con la Goletta Verde, ore 12

Premiazione e Consegna delle 5 Vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano al comprensorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre

Sono stati invitati i rappresentanti dei comuni di Monterosso, Riomaggiore, Vernazza e il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Martedì 28 luglio | Diretta Facebook sulla pagina Legambiente Liguria, ore 18

“Stessa spiaggia, stesso mare?”

Erosione costiera e adattamento al cambiamento climatico, quali prospettive per la costa ligure?

Intervengono:

Giorgio Zampetti, Direttore Generale Legambiente

Giovanni Besio, prof. Costruzioni Marittime Università di Genova

Carlo Civelli, Presidente Ordine dei Geologi della Liguria

Lorena Sablone, Resp. Coste Legambiente Liguria

Stefano Salvetti, Presidente Adiconsum

Coordina Santo Grammatico, Presidente Legambiente Liguria

Mercoledì 29 luglio | Genova | piazzetta Mauro Rostagno, Giardini Luzzati, ore 11

Conferenza stampa di presentazione del monitoraggio scientifico di Goletta Verde sulle coste della Liguria

Intervengono:

Santo Grammatico, Presidente Legambiente Liguria

Federico Borromeo, Direttore Legambiente Liguria

È stata invitata a partecipare Arpal (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente in Liguria)

Incontro trasmesso via web sui canali social di Good Morning Genova