Rapallo: porto Riva, entro giovedì garanzie o revoca

La società che gestisce il porto Carlo Riva ha ottenuto il permesso di ricostruire la diga foranea a difesa dello scalo e del litorale lo scorso 17 gennaio. I lavori tuttavia non sono ancora iniziati. Il nuovo amministratore della società, il commercialista genovese Carlo Castelli, entro giovedì dovrebbe presentare al Comune le garanzie concrete che i lavori possano iniziare ed essere ultimati. In caso contrario l’Amministrazione comunale avvierebbe le pratiche di revoca della concessione. Atto necessario per far ripartire al più presto un nuovo iter per arrivare a una nuova gestione del porto. Dal 30 ottobre 2018 sono trascorsi inutilmente oltre 20 mesi.