Camogli: sub morto, si era immerso a San Fruttuoso

Muore sub bergamasco di 55 anni. Era arrivato a San Fruttuoso con un diving di Rapallo assieme ad altri sette amici, tutti di Bergamo. Nel pomeriggio, ha accusato un malore durante l’immersione. Se ne sono accorti i compagni che lo hanno issato sull’imbarcazione di appoggio. Scattato l’allarme sul posto è giunta la Guardia costiera di Santa Margherita Ligure con la motovedetta Cp 2094.

I reiterati tentativi di soccorso sono stati vani. La salma ha poi proseguito verso il porticciolo di Camogli dove il mezzo della Croce Verde, in attesa di trasferire il paziente al San Martino, ha ceduto il posto al mezzo della mortuaria. Gli uomini della Guardia costiera hanno ascoltato gli amici del sub che era esperto ed aveva affrontato l’immersione in apparenti perfette condizioni fisiche. Hanno pure sequestrato l’attrezzatura per eventuali accertamenti.

La salma è a disposizione della magistratura che disporrà l’autopsia per verificare le cause del decesso: malore, embolia, difetto nell’ossigenazione. Lo scorso 24 giugno un altro sub era deceduto a seguito di un malore durante un’immersione nelle acque di Punta Chiappa.

(Foto Consuelo Pallavicini)