Recco: potature e sfalci in città, proseguono i lavori

Dallo staff del sindaco Carlo Gandolfo riceviamo e pubblichiamo

Proseguono spediti sull’intero territorio cittadino i lavori di manutenzione ordinaria di potatura e degli sfalci d’erba, avviati già nelle scorse settimana con il coordinamento dell’ufficio manutenzione. Le operazioni di taglio delle sterpaglie e degli arbusti infestanti si sono concentrate in particolare in via Nostra Signora delle Grazie, la strada pedonale che porta al cimitero di Megli.

Giorno 7 luglio, invece, le squadre di operai si occuperanno del taglio della vegetazione incolta nelle aree verdi di Piazzale Cile dove, dalle ore 7,30 e fine al termine del lavoro, i veicoli non potranno sostare.
“Si tratta di un programma che prevede interventi precisi, alcuni dei quali sono stati completati nel giro di pochi giorni e altri in corso. Le operazioni di potatura e sfalcio garantiscono ordine e decoro al territorio, costituiscono un elemento di tutela della salute diminuendo il proliferare degli insetti e sono di fondamentale importanza soprattutto per la circolazione e il traffico. I rami, le foglie e le fronde possono occultare la segnaletica stradale, creando situazioni di pericolo per gli automobilisti e i pedoni” commentano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla manutenzione Caterina Peragallo.