Cogorno: inseriti altri quattro defibrillatori

Dall’ufficio stampa del Comune di Cogorno riceviamo e pubblichiamo

E’ terminata la prima fase d’installazione dei quattro nuovi Defibrillatori nella zona alta di Cogorno. I preziosi strumenti salvavita garantiranno una protezione maggiore in caso di arresto cardiocircolatorio a tutti i cittadini della zona, grazie anche all’inserimento nella banca dati del 118 Tigullio soccorso. 

“In caso di chiamata, con la tecnologia della geolocalizzazione, si potrà avvertire il cittadino della presenza di un Dae (Defibrillatore) nelle vicinanze – ha spiegato il consigliere delegato del Comune di Cogorno, Luca “Beo” Torrente -. Purtroppo siamo rammaricati di aver sospeso i corsi già programmati sull’uso di questi importanti strumenti, a causa dell’emergenza Covid-19, ma appena le condizioni lo permetteranno saranno prontamente riprogrammati.
Per quanto riguarda il futuro stiamo lavorando alla realizzazione di una mappa per il posizionamento di nuovi Defibrillatori nelle zone al momento scoperte”.