‘Santa’: risse, Ascom chiede incontro urgante al sindaco”

Da Augusto Sartori e Fabio Comini riceviamo e pubblichiamo

A seguito dell’ennesimo episodio di rissa notturna accaduto ieri sera nella zona della cosiddetta “movida” siamo a chiedere, come Ascom e gruppo Ho.re.ca., un incontro urgente con l’amministrazione comunale al fine di concordare iniziative condivise finalizzate alla repressione di queste situazioni che danneggiano enormemente l’immagine di Santa Margherita. 

Non vorremmo, infatti, che per colpa di pochi irresponsabili l’intero comparto della ristorazione e dei bar venisse penalizzato in un momento già estremamente difficile a causa del caos sulle autostrade liguri e delle misure atte a contenere la diffusione del Covid 19.

L’obbligo, per i locali a rischio, di predisporre un adeguato servizio di security in stretta collaborazione con le forze dell’ordine e il divieto assoluto nel somministrare superalcolici ai minorenni, come peraltro previsto dalla legge vigente pena pesanti sanzioni amministrative fino ad arrivare alla chiusura dell’attività, ci sembrano i primi provvedimenti da adottare in situazioni di questo tipo.

Augusto Sartori