Rapallo: presenze eccezionali, come a Ferragosto

Nonostante il caos autostradale e i limiti del traffico ferroviario, nonostante le misure anti-covid e l’assenza sulla scena dei pullman turistici, la Riviera è affollata. Nessuno, un mese fa, avrebbe pensato all’attuale ripresa che non può certo annullare i costi economici dei mesi di chiusura, ma prospetta una stagione non più in rimessa per gli operatori turistici.

Oltre gli italiani sono arrivati gli europei, compresi gli olandesi. Parliamo di fine settimana, ma il successo di presenze è lusinghiero. A Rapallo reperire un posto in uno stabilimento balneare non è stato facile; soddisfatti i ristoratori; privilegiate la case-vacanza molte delle quali hanno prenotazioni fino a tutto settembre. Difficile perfino noleggiare un’imbarcazione per recarsi verso Portovenere o Camogli. Insomma una prova generale di Ferragosto.

Il sindaco Carlo Bagnasco commenta: “Ci sono moltissimi turisti. Una risposta eccezionale con stabilimenti balneari e ristoranti esauriti. Davvero una grande soddisfazione”.

Il sindaco Carlo Bagnasco