Riva Trigoso: presentazione del libro di Bruno Morchio “Dove crollano i sogni”

Da Comunicazione Mediaterraneo Servizi riceviamo e pubblichiamo 

Sabato 27 giugno, alle ore 21, presso la Biblioteca del Mare di Riva Trigoso, si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Bruno Morchio, “Dove crollano i sogni”, dialoga con l’autore la scrittrice Valeria Corciolani.

“Dove crollano i sogni” (Rizzoli Editore, collana Nero Rizzoli) è ambientato a Genova, nel quartiere di Certosa, all’ombra del ponte Morandi. Ramona, detta Blondi, quasi 18 anni, ci racconta la sua quotidianità, fatta di incontri con gli amici al bar Carmine e del rapporto con Cris, il fidanzato di cui non è innamorata. Il sogno di Cris è quello di comprarsi la moto e in attesa di realizzarlo trascorre il tempo tra una canna e una tirata di eroina. Il sogno di Blondie invece è ben più ambizioso. Blondi vuole fuggire dal quartiere, dalla città, dall’Italia, vuole fuggire in Costa Rica, perché non vuole finire come la madre, operatrice socio sanitaria in una casa di riposo, che trascorre le giornate a lavorare e le serate a bere. Ma per fuggire c’è bisogno di soldi. E quando capita l’occasione di “farne” un po’, Blondi non si fa certo fermare dagli scrupoli, perché è disposta a tutto – davvero a tutto – per scappare dall’ombra del ponte e di una vita che si lascia soltanto vivere, invece di essere assaporata appieno.

Con il suo nuovo romanzo, Bruno Morchio riporta il noir nei sobborghi del Nord Italia, nelle strade dannate di quel Sud del Nord di cui Genova è la capitale. Con una lingua cruda e nuda stila la confessione in prima persona di un’umanità senza innocenza e senza speranza, per la quale nessun assalto al cielo è più possibile, e il vivere è come terra che trema, e frana, sotto i piedi.

Bruno Morchio, genovese, è uno psicologo e psicoterapeuta. Il suo primo romanzo, Maccaia, è del 1999 e dal 2018 si dedica esclusivamente alla scrittura. Vincitore e finalista in svariati premi letterari, è maestro del genere noir ed è il padre di Bacci Pagano, “l’investigatore dei carruggi”. 

La presentazione è organizzata in stretta collaborazione tra MuSel – Museo Archeologico e della città, Sistema Bibliotecario Urbano, libreria Mondadori di Sestri Levante e Associazione A.Bi.Ci. Introduce Simona Bo, responsabile delle Biblioteche civiche, dialoga con l’autore Valeria Corciolani, scrittrice.