Rilancio: la ripartizione nei Comuni del Levante ligure

Decreto Rilancio. Ecco la ripartizione dei fondi nei Comuni della Riviera di Levante (che va da Nervi a Porto Venere) e il suo entroterra. I parametri si basano su numero dei residenti, i soggiorni dei turisti, l’imu degli alberghi.

Avegno: 591

Bogliasco: 18.130

Bonassola: 29.143

Borghetto vara: 9.498

Borzonasca: 5.119

Brugnato: 3.794

Camogli: 119.095

Carasco:2.331

Carrodano: 1.993

Casarza Ligure: 7.563

Castiglione Chiavarese: 1.035

Chiavari: 135.449

Cicagna: 1.789

Coreglia Ligure: 14

Deiva Marina: 48.496

Favale: 523

Follo: 2.138

Framura: 27.069

Lavagna: 121.559

Leivi: 4.250

Levanto: 152.022

Lorsica: 151

Lumarzo: 774

Maissana: 789

Mezzanego: 1.637

Moneglia: 87.352

Monterosso: 249.521

Ne: 4.068

Neirone: 460

Orero: 143

Pieve Ligure: 6.393

Pignone: 8.701

Portofino: 84.241

Porto Venere: 95.675

Rapallo: 234.234

Recco: 69.302

Rezzoaglio: 3.334

Riomaggiore: 168.200

Rocchetta Vara: 3.958

San Colombano: 918

Santa Margherita Ligure: 139.354

Santo Stefano d’Aveto: 2.689

Sestri Levante: 166.012

Sori: 4.099

Tribogna: 278

Uscio: 4.344

Varese Ligure: 8.049

Vernazza: 98.996

Zoagli: 24.550