Cogorno: da domani nuovi sfalci

Dall’ufficio stampa del Comune di Cogorno riceviamo e pubblichiamo

L’ottimo gioco di squadra continua. Dopo lo sfalcio delle pedonali nel territorio del Comune di Cogorno, grazie agli Alpini sezione Genova, ai volontari Croce Rossa, ai gruppi Parrocchiali, le Associazioni e tanti operatori locali che si offrono con i loro propri mezzi, si procede allo sfalcio dell’erba anche sul alcune carrabili, al fine di rendere un territorio ordinato e abbellito.

“La Cogorno che il cittadino desidera, parte proprio da chi ci abita, da quelle persone che a titolo gratuito e con il solo desiderio di contribuire al bene comune, donano una parte del loro tempo al servizio della cittadinanza – spiega l’assessore comunale alle Tradizioni, Franca Raffo -. I lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, probabilmente hanno una minore visibilità rispetto ad una grande opera, ma richiedono importanti investimenti in termini di personale e anche di risorse economiche, basti pensare la vastità del nostro territorio. Ma i nostri cittadini hanno sempre dimostrato un’elevata sensibilità per il decoro pubblico. Per tanto ben vengano le famose Comandate di un tempo passato; esse sono l’esempio e la tradizione da custodire”.

Domenica 28 giugno alle ore 8.00 in Via Castello si partirà, dunque, per un nuovo sfalcio: “Sarà sicuramente una giornata per una fattiva continuità nel futuro. Ricordiamoci che la storia delle strade, è la storia di un paese. Colgo l’occasione per ringraziare ciascun volontario per l’ottimo lavoro che verrà svolto, ma sopratutto per il senso civico di appartenenza che viene dimostrato quotidianamente. Non di meno, ringrazio l’Associazione Accademia della Ciappa per la costante generosità e per il principio di convivialità offerto grazie al quale si concluderà la giornata”.

Il carburante sarà procurato e offerto ai partecipanti dal Comune di Cogorno.