Riomaggiore: il Comune riqualifica l’area dell’ex funicolare

di Guido Ghersi

L’amministrazione comunale di Riomaggiore, nelle Cinque Terre, ha commissionato un cantiere per demolire la vecchia stazione della funicolare in frazione Groppo, oggi ridotta ad un pericolante rudere. La vecchia funicolare era usata come collegamento tra due frazioni, appunto Groppo e Manarola, poi dismessa nell’immediato secondo dopoguerra. La demolizione è stata resa possibile grazie ad un finanziamento statale ricevuto dal Comune, guidato dal sindaco Fabrizia Pecunia: 110mila euro giunti dal Ministero dell’Interno che oltre alla demolizione saranno usati per la sistemazione ambientale della zona. Infine la Giunta comunale ha approvato il definitivo piano per la mitigazione del rischio di caduta massi lungo la zona di approdo dei traghetti e la viabilità di accesso alla spiaggia di località  Fossola con una spesa prevista di 600mila euro.