Monterosso: nei negozi solo prodotti regionali di qualità

di Guido Ghersi

Approvata l’intesa tra Comune di Monterosso al Mare, Regione Liguria, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Genova e le Province di Imperia, La Spezia e Savona, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria – Imperia, La Spezia e Savona per la regolamentazione delle attività commerciali all’interno del centro storico di Monterosso al Mare.

L’obiettivo è preservare il centro urbano di particolare valore archeologico, storico, artistico e paesaggistico, consentendo il miglioramento della qualità della vita e la qualificazione commerciale di un sito Unesco quale è Monterosso al Mare.

L’Amministrazione comunale avrà così a disposizione uno strumento efficace con cui promuovere e valorizzare la qualità sociale del territorio, il turismo, l’enogastronomia e le produzioni tipiche locali armonizzando e diversificando l’offerta merceologica.

“In questo modo viene riconosciuto alle attività commerciali locali un importante ruolo nella costruzione dell’identità e delle tradizioni del territorio, che offrono un servizio indispensabile alla popolazione e la possibilità ai turisti di conoscere l’anima e la cultura del borgo” commenta il Sindaco di Monterosso al Mare, Emanuele Moggia “Frutto di un continuo dialogo e di un lungo lavoro tra gli Enti e le Istituzioni coinvolte, l’approvazione dell’intesa sigla la volontà condivisa di preservare il nostro centro storico e il suo patrimonio sociale e culturale, consentendo di porre un limite all’omologazione delle attività commerciali, al fine di vietare l’insediamento di determinate categorie di attività che possano contribuire al deterioramento della condizione economico-sociale in un luogo che è meta turistica di fama mondiale” conclude il primo cittadino.

All’interno dell’area di maggior pregio e tutela istituita con questa Intesa potranno infatti solo aprire esercizi commerciali che pongano in vendita prodotti alimentari a marchio di qualità D.o.p., I.g.p., D.o.c.g., D.o.c., I.g.t., P.a.t. e quelli riconosciuti da Regione Liguria, e Camera di Commercio in quanto prodotti commerciali liguri e prodotti gastronomici tradizionali italiani; attività di lavorazioni, artigianali artistiche, tradizionali, tipiche di proprietà italiana con la tracciabilità delle materie prime nella filiera produttiva e relative certificazioni sulla sicurezza.