Autostrade: Forza Italia, “Danni alla Liguria sono danni all’Italia”

Dal coordinamento regionale di Forza Italia riceviamo e pubblichiamo

“Il governo deve intervenire immediatamente per evitare che venga attuato il piano di chiusure autostradali in Liguria riportato quest’oggi da alcuni organi di stampa. Quello che l’esecutivo e le forze politiche che lo sostengono continuano a non capire è che i danni all’economia, al turismo e alla logistica della Liguria sono danni all’economia, al turismo e alla logistica dell’Italia. Mancano totalmente, come emerge anche dalle dichiarazioni e dall’inerzia del sottosegretario Traversi, una visione di sistema, un serio piano per la realizzazione di nuove infrastrutture, oltre a una cultura delle grandi opere necessarie allo sviluppo e alla crescita del Paese. Peggio di così non potrebbe andare”. È quanto dichiara il coordinatore regionale di Forza Italia, Carlo Bagnasco.

“Che l’autostrada sia malata e abbia bisogno di cure – prosegue Bagnasco – è evidente, ma in questo modo si dà solo il colpo di grazia a un sistema economico e produttivo già pesantemente danneggiato dall’emergenza sanitaria. Forza Italia, con i suoi rappresentanti in Parlamento, in Regione e negli Enti locali chiede e chiederà con determinazione che il piano di chiusure venga rivisto e che si ponga fine a questa danza macabra sulla pelle dei liguri e della Liguria”, conclude il coordinatore regionale di Forza Italia.