‘Santa’: “La protesta delle minoranze”

Riceviamo e pubblichiamo

I gruppi consiliari di Opposizione “Progetto Santa Insieme con Voi” e “Creuza de ma-L’alternativa per Santa” comunicano quanto segue:

Ci siamo riuniti in questi giorni per analizzare l’operato dell’Amministrazione Donadoni ad un anno dal suo insediamento e il giudizio emerso è totalmente negativo. Nonostante la nostra disponibilità a collaborare per il bene della città, non siamo mai stati interpellati dal Sindaco e le nostre proposte, serie ed attuabili, non hanno mai goduto di considerazione alcuna, anzi, quasi sempre le pratiche da votare in Consiglio comunale ci vengono comunicate con pochi giorni di anticipo, tanto da risultare difficile valutarle al meglio.
Abbiamo più volte esposto al Sindaco queste nostre istanze, soprattutto durante l’emergenza Covid-19 quando sarebbe stato opportuno unire le forze ma, nonostante la disponibilità espressa da qualche membro della Giunta, nei fatti nulla è cambiato, al punto che, tra tutte le categorie interpellate, mancano i Consiglieri di Opposizione. Si vorrebbe limitare il ruolo di chi rappresenta i cittadini in Consiglio comunale a quello di soldatino pronto ad alzare la mano e questo, francamente, è inammissibile.
Per questi motivi, non essendo disposti a tollerare oltre la dispotica gestione del Sindaco, abbiamo unanimemente deciso di disertare i lavori del Consiglio comunale.

Resta inteso che, pur nell’assenza dall’Aula consiliare, non intendiamo abdicare alla nostra funzione di amministratori e tuteleremo la Città in tutte le sedi che riterremo opportune, rispettando il mandato che la maggioranza dei sammargheritesi ha dato congiuntamente ai nostri due gruppi.
Anche per questo riteniamo opportuno che ci venga permesso di esercitare pienamente il nostro ruolo di Consiglieri.

Creuza de ma-L’alternativa per Santa
Progetto Santa Insieme con Voi