Asl 4: da lunedì riapertura dei Cup, come prenotare

Dall’ufficio stampa dell’Asl 4 Chiavarese riceviamo e pubblichiamo

Dal 22 giugno, anche in Asl 4 sarà possibile prenotare nuovamente esami e visite tramite il CUP, Centro Unico di Prenotazioni. Tutti i cittadini iscritti al Servizio Sanitario Nazionale che hanno la relativa richiesta del medico, possono richiedere visite ed esami specialistici, presso l’ospedale o presso gli altri servizi presenti nei Distretti Sanitari.

La riattivazione del servizio avverrà gradualmente. Per la prenotazione, i canali disponibili saranno: call center (800 098 543, da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 18 e apertura straordinaria sabato 27 giugno, dalle 8 alle 13), studi dei Medici di Medicina Generale, Farmacie.

Restano temporaneamente sospese le prenotazioni presso i Cup territoriali.

L’accesso alle strutture avverrà secondo i protocolli di sicurezza previsti in questa fase. Si ricorda pertanto alla popolazione di privilegiare la modalità di prenotazione tramite contatto telefonico evitando l’accesso diretto alle strutture.

Modalità di prenotazione
Le prestazioni indifferibili, ovvero quelle con classe di priorità U (urgente), laddove gestite tramite CUP regionale) e quelle con priorità B (breve, entro 10 giorni) potranno essere nuovamente prenotate direttamente dal cittadino attraverso il CUP: per il momento, i medici di medicina generale manterranno la possibilità di prenotare direttamente queste prestazioni, come previsto durante la fase emergenziale Covid.

Sarà inoltre prenotabile l’attività specialistica ambulatoriale con classe di priorità D (Differibile) e P (Programmabile) delle seguenti specialità: Cardiologia, Neurologia, Fisiatria, Odontoiatria,Otorinolaringoiatria, Dermatologia, Gastroentelogia, Colonscopia, Esofagogastroduodenoscopia. Per la diagnostica: Ecografia, RX tradizionali, Ecocolordoppler, Ecocardio, Risonanza Magnetica, Tac, Ecocolordoppler tronchi sovraortici.

Si ricorda che l’apertura del CUP sarà graduale, si prevede un ritorno a un regime erogativo normale entro il mese di settembre. Per minimizzare e ridurre la diffusione del virus Sars-Cov2, saranno adottate tutte le misure generali di prevenzione con un conseguente aumento dei tempi necessari di esecuzione per le singole prestazioni.

Resta sospeso l’accesso diretto alle prestazioni di specialistica ambulatoriale, compreso l’accesso ai centri prelievo (anche domiciliari) che avverrà solo su prenotazione. Per eventuali criticità e segnalazioni, sarà possibile contattare il numero dedicato: 800 185 088, attivo dalle 9,00 alle 12,00 dal lunedì al venerdì .