Politica: regionali, crescono le firme a favore di Massardo

Da Nicola Caprioni riceviamo e pubblichiamo

A nome di un gruppo di persone del levante ligure (La Spezia e Tigullio) che intendono sostenere la candidatura del professor Aristide Fausto Massardo a presidente della Regione Liguria, invio il documento allegato.

Voglio sottolineare che le firme in calce al documento sono state raccolte in uno spazio temporale brevissimo e rispecchiano un’adesione molto vasta alla nostra proposta e sottolineano il disagio degli elettori di base dell’area di centrosinistra per la situazione di ritardi, veti incrociati, divisioni, schermaglie a sfondo personalistico che non rispecchiano affatto il pensiero degli elettori di quest’area politica e appaiono del tutto fuori luogo di fronte alle emergenze drammatiche che sta affrontando il Paese e la Liguria.

*****

Siamo un gruppo di compagni e amici della provincia della Spezia e della zona del Tigullio, provenienti da esperienze diverse, ma, da sempre, elettori della sinistra, sconcertati e preoccupati per come è stata condotta la vicenda delle candidature alla presidenza della Regione Liguria. Troppe divisioni, guerre intestine a piccoli gruppi dirigenti, mancato rapporto con militanti ed elettori, tatticismi e continui rinvii che hanno determinato la diffusione a livello generalizzato di insoddisfazione e malumore nel nostro elettorato. Questo comportamento rischia di compromettere gravemente la possibilità, più necessaria che mai, di scalzare Toti e i gruppi affaristici legati alla sua maggioranza, dal governo della nostra regione.

Veti incrociati, nomi improvvisati, ipotesi di candidare personaggi da sempre ostili alla sinistra e in particolare al PD, che molti di noi avrebbero serie difficoltà a dover votare, ma che insistentemente vengono riproposti a dispetto di un evidente malessere della base.

L’unica speranza di battere Toti è la costruzione di un’alleanza vasta, la più larga possibile, che riesca a esprimere il nome di un candidato civico, al di fuori della logica di partito, che possa aggregare importanti settori della società civile, dell’associazionismo e del mondo del lavoro.

Per questi motivi crediamo che la candidatura migliore sia quella del prof. Aristide Fausto Massardo.

seguono le forme:

•Nicola Caprioni   Sarzana

• Gino Di Sacco     la Spezia

• alda bettucchi la spezia

• anna ferrari sarzana

• claudio spadaccini    sarzana

• sonia schinetti sarzana

• aldo paganini   sarzana

• enrico vesco    sarzana             ex assessore regionale

• renata lollini    la spezia

• fernando peruggi sarzana

• roberto giannini sarzana

• fabio gianardi sarzana

• nadia biso      sarzana

• graziano nicora    la spezia

• danilo raimondi      sarzana

• matteo valle          la spezia

• achille lanata      lerici

• barbieri giuseppe    castelnuovo magra

• carlo raggi         bolano

• andrea madrignani      la spezia

• elena perticara        la spezia

• marialina mellini     arcola

• giulio attilio giangare’     bolano

• diego del prato        la spezia             coordinatore di + europa

• giacomo palladini      la spezia  vice                   “

• claudia zebra     sarzana

• gennaro rarita’       sarzana

• olga rocca              sarzana

• ornella caltabiano          s. stefano di magra

• barbara palla      vezzano ligure

• paolo mione       sarzana

• cosetta bettaccini       la spezia

• angelo moreschi       bonassola

• mara merletti         chiavari

• cristina vittoria      sarzana

• monica faridone      sarzana

• andrea giannoni      sarzana

• michele conti           sarzana

• fabio certosiono      sarzana

• alessio ambrosi       sarzana

• pierfranco benedetti      la spezia

• renata gianelli     Sestri Levante

• marco mustaccioli    Sarzana

• gianni giappichini  Sarzana

• Anna Scaltriti       Sarzana

• Maria Grazia Canepa Cogorno; 

• Marina Semorile Zoagli; 

• Antonella Cufico Cogorno; 

• Gabriela Raggio Borzonasca;

• Attilio Latini Lavagna;

• Marina Lertora Chiavari ;

• Giulia Piergallini Chiavari 

• Kevin Cademartori Borzonasca 

• Stefania Cogorno Cogorno 

• Stefano Pinna Lavagna

• Emanuela De Rossi Lavagna