Fontanabuona: “Tunnel, pronto emendamento”

Dall’ufficio stampa della Lega Nord Salvini riceviamo e pubblichiamo

 “Nel pacchetto di emendamenti al Dl Rilancio, che la Lega ha predisposto per lo sblocco delle infrastrutture, cantieri e trasporti è contenuta la nostra proposta per l’accelerazione delle attività per la realizzazione del tunnel della Val Fontanabuona. Con uno stanziamento previsto di 310 milioni di euro, di cui 110 per il 2020 e 100 per 2021 e 2022, abbiamo inserito la nomina di un commissario straordinario sul modello Genova, che abbiamo visto ha portato alla ricostruzione del nuovo viadotto in appena un anno e mezzo. Il che significa che con un taglio alla burocrazia con l’avvio delle procedure di controllo in parallelo è possibile costruire le infrastrutture necessarie ai territori in tempi ragionevoli. Il tunnel, con i collegamenti con la A12 tra Rapallo e Recco e Moconesi, completo di gallerie e viadotti, è un’opera attesa e ampiamente condivisa sul territorio. Imprese, cittadini, mondo economico oltreché forze politiche di tutti gli schieramenti hanno, negli anni, manifestato la necessità condivisa di realizzare quest’opera: è arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti. In questi giorni con autostrade in tilt, cantieri aperti che stanno provocando disagi divenuti insostenibili per tutto il Levante, è più che mai evidente l’esigenza di creare una viabilità alternativa a quella attuale, per decongestionare la rete autostradale e dare vitalità alla vallata, oggi quasi isolata. La nomina di un commissario straordinario per la realizzazione, individuato nel presidente della Regione Liguria, ed eventuali due sub commissari consentirebbe un taglio deciso nei tempi di rilascio di Via e delle procedure amministrative, con uno snellimento dell’iter di realizzazione”.

Lo dichiara il deputato della Lega e responsabile nazionale Infrastrutture Edoardo Rixi.