Camogli: oggi la Giornata Europea dei Parchi

Dal Comune di Camogli riceviamo e pubblichiamo le considerazioni serali del sindaco Francesco Olivari 

Buona sera a tutte e tutti,

Come tutti gli anni il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l’iniziativa di Europarc, la Federazione Europea dei Parchi di cui è membro anche il Parco di Portofino, per ricordare il giorno in cui, nel 1909, vennero istituiti in Svezia i primi nove parchi nazionali in Europa. In Italia i primi Parchi furono creati nel 1922: il Gran Paradiso e il quello d’Abruzzo.
L’edizione 2020 della “Giornata europea dei Parchi” ha come tema “parchi in salute, persone in salute” #Parksforhealth ma le celebrazioni di quest’anno sono in versione digitale.

Oggi, come ogni giorno, la Polizia Municipale ha effettuato controlli sul territorio e sulle auto, mentre la Protezione Civile ha presidiato i sentieri. Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni ma non è sempre semplice coprire tutto il territorio con le risorse disponibili, soprattutto le zone non facilmente raggiungibili in auto o a piedi. Ci sono stati controlli a San Fruttuoso e Punta Chiappa nei giorni scorsi e sono state elevate alcune sanzioni mentre oggi sono state oggetto di controllo altre zone.

Mercoledì il mercato settimanale tornerà in edizione completa, con i banchi di tutti i settori, debitamente distanziati e con le ormai consuete disposizioni per l’accesso che verranno nuovamente dettagliate nell’ordinanza di domani.

Buona serata!