Levanto: ospedale, i lavori alla pensilina termineranno la settimana prossima

Dall’ufficio stampa del Consiglio Regionale riceviamo e pubblichiamo la cronaca dell’interrogazione sulla pensilina dell’ospedale di Levanto

Su questo argomento sono state presentate due interrogazioni: la prima da Juri Michelucci (Italia Viva), la seconda da Francesco Battistini (Linea Condivisa) e sottoscritta dal collega del gruppo Gianni Pastorino.

Michelucci nell’interrogazione ha chiesto alla giunta quando verranno terminati i lavori di sistemazione della pensilina dell’ospedale di Levanto e il cronoprogramma per la risoluzione del disservizio. Michelucci ha affermato che la pensilina sarebbe pericolante da mesi e che questa situazione costringe le ambulanze a far scendere i pazienti in una zona scoperta, anche in caso di maltempo. In aula Michelucci ha sottolineato che il problema risale a sei mesi fa e ha chiesto maggiore attenzione per l’ospedale.

Battistini ha chiesto alla giunta i tempi in cui verranno ripristinate le condizioni della pensilina che consentano il suo utilizzo e il cronoprogramma dettagliato dei lavori. Il consigliere ha rilevato che la situazione costituisce anche un disagio perché espone operatori e pazienti alle intemperie. In aula ha sottolineato che l’interrogazione risale a tempi non recenti e ha condiviso la richiesta di Michelucci affinchè la giunta presti maggiore attenzione alle esigenze del polo di Levanto.

L’assessore alla sanità Sonia Viale ha rilevato che la pensilina era stata messa immediatamente in sicurezza e che i lavori di ripristino sono iniziati l’8 maggio e termineranno entro la fine della prossima settimana. Viale ha sottolineato l’importanza strategica del polo ospedaliero di Levanto.