Rapallo: “Balneari soddisfatti del protocollo”

 Dall’Associazione Italia Balneare, riceviamo e pubblichiamo
 
 La Presidente dell’Associazione Italia Balneare Vittoria Ratto si ritiene molto soddisfatta del raggiungimento del nuovo protocollo Inail poiché le norme sono state riviste con più buonsenso, con più spazio d’azione.

«Siamo fierissimi del lavoro svolto dal nostro grandioso Assessore Marco Scajola» scrive Vittoria Ratto sul gruppo Facebook “Italia Balneare”. «Marco Scajola ha ottenuto assieme al Governatore della Liguria, Giovanni Toti, un risultato enorme con l’ausilio delle altre Regioni ed unico per tutti, rivedendo i parametri Inail. Le metrature saranno di 3,15 x 3,15 ossia in totale 10 mq declinabili come si vuole. Un lavoro di squadra fatto da sindacati ed associazioni come Liguria Balneare che hanno svolto con la nostra politica un ruolo di sostegno, collaborazione e pressing. Grazie a loro, molti posti di lavoro si salveranno».

Come dichiarato dall’Assessore Scajola stesso sulla sua pagina Facebook «Per quanto riguarda il distanziamento la misura di 10 mq per tutti (…) Il governo fino all’ultimo ha tentato di imporre i criteri dell’Inail, ma abbiamo ottenuto un risultato storico».

Il risultato quindi, condiviso con le sigle di categoria e le altre associazioni, ha portato congiuntamente a un passo molto importante per la categoria balneare, per il quale l’Associazione ringrazia il Governatore Toti e l’Assessore al Demanio Scajola che si sono molto impegnati per la categoria.

Come dichiara il Governatore Toti stesso sulla sua pagina Facebook: «Siamo al lavoro da tutta la mattina per preparare l’ordinanza regionale che riaprirà la Liguria alla vita e alle attività economiche. Dopo una notte di confronto stiamo solo aspettando il Decreto del Presidente del Consiglio, che speriamo arrivi subito, per firmare il nostro provvedimento» per il quale l’Associazione ringrazia per l’impegno profuso per risolvere tutte le problematiche insorte nella scorsa notte. 
 
Le attività dell’Associazione Italia Balneare continuano, sempre monitorando i continui aggiornamenti di normative e regolamentazioni, con particolare attenzione ai protocolli Inail al fine di rispettarli ed applicarli a dovere, cercando di dare un servizio sicuro e al contempo sereno al cliente per quest’estate.