Chiavari: riaperture con prudenza

di Giuseppe Valle

Da questa mattina il caruggio riprende lentamente il suo aspetto consueto, anche se non tutti i negozi di abbigliamento, calzature e altri generi hanno riaperto. Gli esercenti si sono attrezzati scrupolosamente per seguire le norme dettate in tema di sicurezza sanitaria; c’è da augurarsi che tutti siano ligi e responsabili. In realtà le persone in movimento a metà mattinata nel centro non erano moltissime e forse si tratta di abituarsi ai nuovi comportamenti e superare i timori che, giustamente, permangono. La guerra contro il virus non è ancora vinta e una battaglia è solo un episodio.