Chiavari-‘Santa’: iniziativa pro animali,”Dona una ciotola!”

Da Pietro Burzi riceviamo e pubblichiamo

La Le.i.d.a.a. (Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente), sezione Golfo Tigullio, in collaborazione con l’Associazione no profit Zandra (Zoogeography Animals Nature Defence Resource Ambient), danno vita ad un progetto denominato “Dona una ciotola!”.

Si tratta di una raccolta alimentare benefica a favore degli animali, ma anche di umani; i prodotti saranno smistati per aiutare e sostenere i proprietari di animali, che si trovano in difficoltà economiche. Con un solo gesto, aiutiamo i nostri amici a 4 zampe e le persone.

La Le.i.d.a.a., fondata e presieduta a livello nazionale dall’Onorevole Michela Vittoria Brambilla, per l’emergenza Covid-19 sta lavorando sul territorio del nostro paese per aiutare gli animali ed i proprietari in difficoltà.

La sezione del Golfo Tigullio, e quella di Genova, ricevono molte telefonate da tutta la Liguria, per avere informazioni, consigli, indicazioni, ma anche solo per parlare, e rispondiamo a tutti, anche perchè il solo supporto morale, in difficoltà è importante.

La collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure, di sorveglianza delle aree cani, è sospesa causa emergenza, ma è già pronto un progetto che presenteremo, appena possibile, riguardo la gestione delle colonie feline.

Anche la collaborazione con il Comune di Chiavari, per censimento e sterilizzazione delle colonie feline, è sospesa per emergenza Covid-19, ma i gatti non sono stati abbandonati, le volontarie continuano a portare cibo, sono state anche fermate per controllo, ma non multate.

Stiamo anche aiutando alcune persone indigenti (già da prima dell’emergenza) che sono in difficoltà per i loro animali e per loro stesse.

Colgo l’occasione per ringraziare tutte le volontarie e le persone che hanno dato disponibilità ad aiutarci.

Sospeso anche il percorso didattico intrapreso nelle scuole in collaborazione con la sezione di Genova, che riprenderemo appena ce ne saranno le condizioni.

L’associazione Zandra, è fondata e presieduta dalla nota Saba Wesser, che aveva già iniziato prima dell’emergenza, una convenzione con Carrefour per la raccolta alimentare animale #Me&u4life, e di seguito Emergenza Coronavirus, due progetti di grande esito, che raccolgono sostanziose quantità, su tutto il territorio ligure.

L’incontro con Saba, ha evidenziato subito i nostri comuni obiettivi, ed il progetto di collaborazione fra le due associazioni è naturalmente nato, come inizio di un percorso che ci affiancherà in molte iniziative.