Asili privati: “Occorre l’aiuto della Regione”

Da Juri Michelucci, capogruppo regionale di “Italia Viva” riceviamo e pubblichiamo
 
Quello dei servizi educativi privati 0-6 è una realtà importante per la crescita dei nostri bambini ma rischia gravi conseguenze senza un aiuto serio e concreto, a causa dell’emergenza da Coronavirus.
Per questo ho fatto mio il loro grido di allarme chiedendo al Presidente Toti e alla Giunta regionale di prevedere delle risorse a sostegno delle spese fisse che devono affrontare dichiara il capogruppo regionale di Italia Viva Juri Michelucci.

I servizi educativi privati 0-6 infatti versano in una grave situazione di difficoltà costretti alla chiusura da più di un mese ma che hanno mantenuto praticamente tutti i costi fissi a loro carico senza più poter contare sul pagamento delle rette da parte delle famiglie colpite a loro volta dalla crisi generale del mondo del lavoro, prima conseguenza di questa emergenza sanitaria.
Per evitare un danno irreparabile, in alcuni casi anche la chiusura della struttura, allora è necessario agire subito con aiuti concreti e mirati senza che il costo della crisi sia sostenuto dalle famiglie o dalle strutture stesse.