Carro: “Fuori Comune, ma una volta alla settimana”

di Guido Ghersi

A Carro, grazioso paese dell’Alta Val di Vara legato al violinista Niccolò Paganini, il più piccolo Comune della provincia spezzina,  il sindaco Antonio Solari, ha autorizzato i residenti a spostarsi però solo una volta alla settimana, in quanto in paese mancano market e farmacie riforniti . Una situazione che il sindaco ha voluto regolarizzare con un’ordinanza ad hoc per evitare che gli spostamenti  fuori Comune, siano troppo frequenti, così da rispettare al massimo le direttivo del Governo. Pertanto i residenti che ne fanno richiesta sono autorizzati a raggiungere i Comuni vicini “solo ed  esclusivamente per l’acquisto di beni e prodotti alimentari di prima necessità individuati dal “Dpcm 11.03.2020”.

A Pignone, nella Media vallata, il sindaco Ivano Barcellone ha dichiarato :”Farei anch’io un simile provvedimento, ma non credo si possa andare oltre il decreto. Sarebbe opportuno che il Prefetto della Spezia ci facesse sapere le modalità operative con cui intervenire”.

A Borghetto Vara i commercianti hanno proposto di “tenere aperto il più possibile per venire incontro ai residenti – ha spiegato il sindaco Claudio Delvigo – Ciò che non esiste sul territorio può essere acquistato nei paesi vicini”.