Bonassola: tante precauzioni e zero contagi

di Guido Ghersi

Il sindaco di Bonassola, paese rivierasco facente parte delle “Baie del Levante”, ha comunicato che il suo territorio è a zero contagi. Ciò è dovuto alla chiusura della pista ciclo-pedonale “Maremonti” che unisce il paese, a nord con Framura e a sud con Levanto.
Il Comune ha concesso alla locale Croce Azzurra e alle levantesi Croce Verde e sottocomitato della Croce Rossa, se dovranno transitare dentro le vecchie gallerie della citata pista per ragioni urgenti di trasporto malati, di staccare  pure i sigilli senza ripristinarli.
Inoltre l’amministrazione comunale ha instaurato anche un’importante collaborazione tra medico di base, farmacista e Croce Azzurra garantendo ai pazienti che non possono recarsi a Levanto, di reperire quei particolari medicinali in teoria acquistabili solo dopo essere passati in ospedale.