Uscio: il Comune distribuisce dpi, la Croce Rossa ringrazia ma rifiuta

Dalla Croce Rossa di Uscio riceviamo e pubblichiamo

ll Comitato di Uscio di Croce Rossa ritiene di lasciare a disposizione dell’Amministrazione Comunale il quantitativo di mascherine monouso assegnato. Infatti, pur ringraziando l’Amministrazione che ha suddiviso l’esiguo quantitativo a disposizione al meglio possibile, la donazione basterebbe al max. per il fabbisogno di due sole giornate di servizio,pertanto si è deciso rinunciare a favore di quei servizi che ne possano trarre un giovamento significativo, anche se la situazione dei DPI a disposizione deI Volontari resta drammatica: mancano infatti le maschere ffp2/ffp3, le tute, le protezioni facciali e per gli occhi, i camici, i guanti. Infatti a dispetto delle prescrizioni e direttive sulle dotazioni di tali dispositivi (peraltro giustissime) nulla è stato fornito alle Associazioni di Volontariato che sono costrette a reperire sul mercato autonomamente tali dispositivi con il rischio che non vengano mai consegnati.