Coronavirus: il tributo del personale sanitario

Sembra assurdo che il personale sanitario che opera al fronte della pandemia, non possa evitare il contagio,. Eppure è così. Lo si desume dalla seguente tabella

Galliera e San Martino, 57 “positivi” fra medici e infermieri.
Sono circa 40, i medici e infermieri risultati positivi al test per la Covid-19 nell’ospedale Galliera di Genova su un totale di 300 tamponi effettuati: la Asl ha fatto sapere che altri sanitari sono a casa in attesa del risultato del test.
Invece, sono 17 i medici, infermieri e operatori socio-sanitari risultati “positivi” al San Martino, dove sono stati effettuati 317 tamponi (alcuni referti sono ancora in attesa del risultato).

Tigullio, 11 “positivi” fra medici e infermieri
Sono meno di una dozzina, tra medici, infermieri e personale socio-sanitario, i dipendenti risultati positivi alla pandemia negli ospedali del golfo del Tigullio: lo ha reso noto la Asl 4. L’ospedale “in prima linea” è quello di Lavagna, dove è in funzione anche un reparto di Terapia intensiva e dove è stata allestita una tenda esterna al pronto soccorso per il “triage”.