Lettere/ “Recco: ordinanza troppo restrittiva”

Da Andrea Rossi riceviamo e pubblichiamo (I sindaci non possono derogare dall’ordinanza Conte; forse è stata inutile la richiesta di Toti di elencare le zone quando è consentito uscire solo per fare la spesa,necessità di tipo medico e necessità comprovate)

Vietate:

– Tutta la linea di costa, dell’arenile, delle spiagge, delle scogliere e dei moli, dalla spiaggia dei Genovesi alla spiaggia di Mulinetti;

– Le vie Romagneno, via S.Francesco, lungomare Marinai d’Italia, Belvedere Tenco, Lungomare Bettolo, Largo dei Mille, Passeggiata Punta S.Anna, Corso Garibaldi, Lungomare Italia, via Cavour, via Mulinetti, Via Bordigotto;

– Tutte le aree verdi, le aree giochi, i giardinetti

– Tutte le strade carrabili, pedonali e sentieri collinari

Da lunedì il nuovo sport sarà tutti in coda fuori dai supermercati vicini vicini….

Accetto l’ordinanza comunale ma ritengo che qualche breve passeggiata in solitudine la si poteva permettere.