Camogli: rinviato il Festival nazionale della polifonia e del folklore

Dalla segreteria Acol (Associazione Gruppi Corali Liguri) riceviamo e pubblichiamo

Il Festival nazionale della polifonia e del folklore Convegno ligure delle corali giunto alla 47ª edizione è stato fondato dal Cavalier Mauro Ottobrini indimenticato da tutti che ha dedicato la sua vita alla coralità per la valorizzazione e la salvaguardia del​ patrimonio​ artistico e​ culturale.
Valori inestimabili che con passione e amore ha tramandato ai fondatori e coristi della sua Schola Cantorum Monsignore G.B. Trofello di Camogli da lui fondata nel 1972.

Tra i primi fondatori la professoressa Manuelita De Simoni oggi Direttore artistico del Festival che insieme al presidente dell’Associazione Gruppi corali liguri​ Daniela Ottobrini e la Schola Cantorum Trofello hanno​ organizzato l’edizione 2020 dedicata al Maestro Ottobrini che avrebbe dovuto iniziare a maggio.

A seguito dei Dpcm ministeriali relativi al virus Covid-19 il Festival sarà spostato; una scelta responsabile per la salvaguardia del nostro futuro e
sempre che le condizioni di sicurezza lo consentano.
Il Festival inizierà il  30 agosto, nel primo anniversario della scomparsa del Maestro Mauro Ottobrini, fino a tutto settembre e ottobre terminando sabato 30 ottobre presso il Santuario N.S. del Boschetto a Camogli con la 38ª  edizione dell’international Song Meeting con la straordinaria partecipazione del Kammerchor di Offenburg (D) diretto da Reinhard Bader che dedicherà il concerto al Maestro Mauro  Ottobrini.
Per quell’occasione avremo il piacere di incontrare i nostri amici di Tuningen grazie al gemellaggio Tuningen- Camogli  fondato dal Cav. Mauro Ottobrini e il Dott.Bernd Sauer.

Con la musica nel cuore vi porgiamo un caro saluto corale.
Evviva la coralità tutta, evviva la musica: lingua universale d’amore che unisce tutti i​ popoli.

Schola Cantorum Monsignore G.B. Trofello