San Colombano: Puc, la città metropolitana dice sì (con rilievi vincolanti)

Dal consigliere della Città Metropolitana di Genova Marco Conti riceviamo e pubblichiamo

“Nella seduta di Consiglio del 19 febbraio – dichiara il Consigliere Metropolitano di Genova e Comunale di Sestri Levante Marco Conti – la Città Metropolitana di Genova è stata chiamata ad esprimere il proprio parere in merito al Piano Urbanistico Comunale Semplificato adottato dal Comune di San Colombano Certenoli con particolare riferimento ai rapporti tra il piano con gli Strumenti di Pianificazione di livello Metropolitano”.

“Con tale parere si è in primo luogo riscontrata la sostanziale coerenza del PUC Semplificato con gli Strumenti di Pianificazione metropolitani – prosegue Conti – al Piano Territoriale di Coordinamento, al Piano Strategico, nonché al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, evidenziando alcuni rilievi, in parte a carattere “vincolante” in merito ai quali spetta al Comune l’adeguamento del Piano così adottato. I rilievi fanno riferimento a puntuali precisazioni e miglioramenti del Piano in relazione all’organizzazione del Sistema del Verde, come individuato sul territorio comunale, e alle disposizioni dettate dal PTC rispetto alle viabilità di competenza metropolitana mirate soprattutto al miglioramento delle stesse”.

“Il tutto è stato formulato per assicurare la migliore definizione e futura attuazione del nuovo Strumento Urbanistico Comunale nel suo complesso ed in relazione all’assetto di area vasta – conclude l’esponente popolare – al termine della dettagliata relazione del Consigliere Guido Guelfo, il Consiglio Metropolitano ha approvato all’unanimità la proposta”.