Rapallo: il sindaco e il giovane che ha riscoperto la natura

Fabio Costantini, 32 anni, è un giovane uomo fortunato. E’ stato rapito dal richiamo della natura e della terra che negli antichi liguri esercitava un richiamo più forte di quello del mare. Abita nella collina di San Massimo di Rapallo ed ha lasciato il lavoro e lo stipendio fisso per tornare nelle terre di famiglia a coltivare i terreni, curare frutteto, uliveto, vigna e ad allevare animali.

Fortunato perché la moglie Sonia Traversaro, mamma di Raffaele, quattro mesi, condivide la sua passione.

Coltivare la terra, accudire gli animali, potare gli alberi, rifare i muretti a secco danneggiati, concimare, innaffiare, curare la concimaia, fanno dimenticare la fatica, perché e più grande la passione per la natura.

Oggi Costantini ha ricevuto la visita del sindaco Carlo Bagnasco; ha voluto conoscere questo concittadino che ha preferito il ritorno alla terra. Senza dimenticare la famiglia e gli amici, magari a differenza sua, stressati dal lavoro.

In alto cipolline, piselli e fave sullo sfondo; qui sopra con le caprette