Rapallo. “Il Golf, nonostante i cartelli non è proprietà privata”

Da Andrea Carannante, per il Comitato cittadino, riceviamo e pubblichiamo

Nonostante le segnalazioni i cartelli sul perimetro del Golf di Rapallo con riportata la scritta “proprietà privata…” continuano a rimanere al loro posto.

L’unica risposta ottenuta è arrivata dal comando di polizia municipale, che conferma la natura pubblica del terreno, ma non è stata sufficiente per fare chiarezza. L’amministrazione comunale, non ha dato nessuna risposta, tanto meno l’opposizione ormai palesemente allineata con l’amministrazione Bagnasco in questo atteggiamento omertoso.

Ricordiamo a tutti che il terreno del Golf è di proprietà pubblica, cioè di tutti noi cittadini, nello specifico della Regione Liguria che lo cede in concessione. Evidentemente qualcuno ha confusa la concessione con la proprietà, che in questo caso resta pubblica.

Questo atteggiamento omissivo ci costringe, nostro malgrado a prepararci per un esposto.

Peccato che in questa città non si possano chiarire questioni di normale amministrazione, e ci si debba sempre fare “giustizia da soli”.