Pallanuoto M/ Il Camogli si aggiudica il derby col Bogliasco

Dall’ufficio stampo della Rari Nantes Camogli riceviamo e pubblichiamo il risultato dell’incontro disputato ieri (di cui Levante News ha pubblicato il resoconto inviato  subito dopo il derby dall’ufficio stampa del Bogliasco)

dato9  abb Una prova di forza importante, arrivata in una delle vasche più calde del campionato. La Rari Nantes Camogli vince ancora al termine di una bella partita iniziata in salita, ma ripresa con forza e personalità.

L’avvio è shock: il Bogliasco parte fortissimo e dopo pochi minuti vola immediatamente sul 3 a 0. La mazzata psicologica potrebbe complicare il pomeriggio dei bianconeri che, però, reagiscono da grande squadra. Foti e Caliogna accorciano prima della chiusura del tempo, e si ripetono in apertura di frazione per il 4 a 3 Camogli. Ancora Foti porta i bianconeri sul più 2 prima del gol di Guidaldi. Licata, in chiusura, segna il 6 a 4. Nel terzo tempo salgono in cattedra le difese. La partita è fisica con continui capovolgimenti di fronte. Gardella chiude la porta e Cuneo porta il Camogli sul massimo vantaggio, 7 a 4.

Nell’ultima frazione i ragazzi di Magalotti buttano il cuore oltre l’ostacolo e segnano due volte con Puccio riportandosi a meno 1. Il Camogli, però, ancora una volta nelle difficoltà mostra i muscoli e chiude la partita con Andrea Cuneo, 8 a 6.

“Sono davvero felice”, spiega Temellini nel post partita, “Abbiamo commesso degli errori, soprattutto in avvio, ma non posso far altro che fare i complimenti ai miei ragazzi. Abbiamo giocato con la testa in una vasca tostissima davanti a una super cornice di pubblico. È stato un altro esame importante e sono soddisfatto di come lo abbiamo affrontato. Andiamo avanti con la consapevolezza di non aver fatto ancora niente, volenterosi di continuare a migliorare”.

In campo e sugli spalti, l’armata bianconera continua a volare