Recco: “Il ritorno in Consiglio tra vecchio e nuovo”

Da Ivana Romano, consigliere comunale “Onda” Recco, riceviamo e pubblichiamo

Ringrazio di cuore per questo battesimo di partecipazione durato ben “cinque ore”!!! E mi auguro vivamente che le prossime convocazioni vengano posticipate alle H.21. Difficilmente, infatti le discussioni, nei cinque anni passati, procedevano oltre la mezzanotte! Ma soprattutto, battute a parte, per ripristinare un valore democratico che agevoli la presenza del pubblico e dei consiglieri che lavorano anche il pomeriggio.

Immaginavo che l’ assetto della attuale minoranza avrebbe creato una clima surreale. Fra le file dell’opposizione troviamo amministratori che hanno gestito la città per vent’anni e seduti accanto parti politiche che li hanno combattuti per altrettanto tempo.

Personalmente sarà una opportunità per Onda di mantenere la sua vocazione ad essere una voce libera e fuori dalle dinamiche di “prove muscolari” fra maggioranza e minoranza.

A conti fatti, comunque sono state approvate due mozioni che impegnano l’amministrazione ad agire con interventi pratici. Accolgo questo come un elemento positivo di novità sottolineando che nella precedente esperienza la maggioranza non ha mai approvato praticamente nessuna mozione proveniente dall’opposizione.

L’interpellanza sulla piscina di Punta Sant’Anna invece di dare chiarimenti pratici è scivolata in un confronto fra vecchio e nuovo che a noi non interessa particolarmente. Di fatto attualmente la società Pro Recco è vincolata da una convenzione con il Comune e realizzerà lavori per 500.000 euro. Sarebbe stato molto interessante sapere cosa comprendano questi interventi e soprattutto in che condizioni lasceranno l’impianto per gli anni futuri. Certamente la possibilità ventilata di ospitare a giugno un evento come le finali di Champions sarebbe una grande occasione di rilancio per la città.

Spero che cittadini, operatori commerciali, turistici e della ristorazione insieme agli amministratori riescano a creare una sinergia efficace in modo che la nostra Città possa essere pulita e accogliente.